peppino impastato

La mafia raccontata ai ragazzi, la mostra ad Acireale

Raccontare la mafia ai ragazzi? Meglio farlo con le illustrazioni. “La mafia raccontata ai ragazzi” è il titolo della mostra delle tavole e illustrazioni del fumettista e illustratore messinese Lelio Bonaccorso e del giornalista Marco Rizzo, organizzata dall’amministrazione comunale di Acireale, da Etna Comics e promossa dal deputato regionale Nicola D’Agostino.
La mostra propone una panoramica della produzione artistica di Lelio Bonaccorso che, insieme al giornalista e sceneggiatore trapanese Marco Rizzo, è sempre stato impegnato nella rappresentazione di tematiche dure ma che è importante raccontare ai giovani (tra questi anche L’immigrazione spiegata ai bambini).

«Quello della mafia – dice – è un tema che ho sempre approfondito, sin dai tempi di “Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia”, scritto nel 2009 insieme a Marco e pubblicato da BeccoGiallo (il fumetto ha vinto il “Premio Satira” Forte dei Marmi 2009, il “Premio Giancarlo Siani” a Napoli nel 2009, il “Premio Boscarato” come miglior sceneggiatura, nda). Ci siamo poi tornati anche con “L’invasione degli scarafaggi, la mafia spiegata ai bambini” edito sempre da BeccoGiallo) e alla fine con “The Passenger” pubblicato da Tunué».

La mostra, inserita all’interno delle “giornate della cultura” è aperta, nell’antisala consiliare del palazzo di città di Acireale, tutti i giorni fino al 3 aprile, orari 9.30 -12:30 e 16:30 -19:30.

 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[mc4wp_form id="499"]