Al teatro Zig Zag lò spettacolo Il tamburo misterioso

Il tamburo misterioso sulle orme di Tolstoj

Il Teatro Zig Zag ci allieta sempre con tante novità. Dopo esserci gustati Arlecchino tappabuchi e le sue peripezie, ora è la volta dello spettacolo Il Tamburo Misterioso che andrà in scena dal 3 novembre al 2 dicembre, il sabato alle ore 18.00 e la domenica mattina alle ore 11.00

“Il Tamburo misterioso” è uno spettacolo per bambini che unisce giocosamente burattini e recitazione in prosa. Filippo Aricò interpreta il grande scrittore russo dell’800 Lev Tolstoj in una versione davvero inedita e poco conosciuta ma assolutamente vera. L’autore di famosi romanzi come “Guerra e Pace” era infatti anche un uomo sensibile alle tematiche del rinnovamento dei sistemi educativi, soprattutto quelli rivolti ai più piccoli e ai più poveri. Scrisse infatti numerose favole, come questa a cui s’ispira lo spettacolo, proprio per creare libri di testo adatti alle scolaresche. In scena quindi, un Tolstoj ritornato bambino nel giocare con sagome e forme geometriche che diventano di volta in volta scenario per il suo racconto, che manovra i burattini di Letizia Catarraso che firma anche l’adattamento drammaturgico e le scene, e dà le voce a tutti i personaggi con passione e coinvolgimento. Insieme a lui, i piccoli spettatori, invitati sul palcoscenico quando occorre, faranno diventare l’avventura dell’onesto e laborioso Emeljan, di sua moglie, la bella Natasha, e del serpente drago che custodisce il segreto per sconfiggere il tirannico Zar, la più divertente lezione di teatro, di scuola e di vita alle quale abbiano mai partecipato.

Quando: dal 3  novembre al 2 dicembre, il sabato alle ore 18.00 e la domenica mattina alle ore 11.00
Dove: Teatro Zig Zag, via Canfora 69, Catania
Quanto: Ingresso unico 5 euro.
Età consigliata: adatto anche ai più piccoli
Info: lo spettacolo dura un’ora circa, E’ consigliata la prenotazione al 330 843843.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[mc4wp_form id="499"]